Verso una riabilitazione basata sulle evidenze.
Epicondilalgia laterale di gomito
27 . 09 . 2016

di: Valentina Toscano

“Il ragionamento clinico è quel processo che ha lo scopo di organizzare in maniera significativa un insieme di dati confusi e di situazioni che si verificano in un preciso contesto clinico e conseguentemente di prendere delle decisioni in relazione alla loro interpretazione” (Higgs J. 1996). Questa rubrica, dedicata proprio al ragionamento clinico in ambito riabilitativo dei disordini neuromuscoloscheletrici, si prefigge di guidare il fisioterapista attraverso l’impegnativo processo di valutazione funzionale, punto imprescindibile di partenza per le decisioni che si dovranno prendere successivamente al fine di scegliere le piĂą appropriato strategie riabilitative disponibili e di prendere decisioni in condizioni di minore incertezza riducendo al minimo l’errore e l’inefficacia. 

In seguito all’esplosione delle conoscenze fondamentali di background, utili per l’organizzazione di un modello contestuale di riferimento, vengono presentati casi clinici con l’intento di promuovere un processo sistematico di analisi e sintesi dei dati rilevanti e di costruzione del progetto terapeutico in base alle informazioni ottenute e alle più recenti evidenze scientifiche.



In Evidenza
In Evidenza
Fasciopatia plantare: valutazione e strategie terapeutiche

La fasciopatia plantare rappresenta una sindrome a origine degenerativa della fascia plantare che si manifesta con frequenza elevata negli atleti podisti, ma che può presentarsi anche nella popolazione sedentaria…

Pubblicato da   Valentina Toscano
25 . 05 . 2017